Una nuova opportunità per i tuoi libri usati!

L’IDEA DI LIBROZONE

Librozone è un progetto nato allo scopo di migliorare ancor di più la raccolta differenziata della bassa padovana. L’idea di base è un’ulteriore suddivisione della carta effettuata direttamente da parte dell’utente. In che modo? Dando una nuova vita ai libri usati.

IL PROGETTO

La raccolta dei libri usati avviene tramite dei contenitori stradali (simili a quelli degli indumenti usati) posizionati in una unità per ogni Comune. Gli utenti possono conferire libri usati purchè ancora in buono stato.

Lo svuotamento dei contenitori è a cura della cooperativa Montericco che ad oggi (dopo circa un anno di presenza dei contenitori nel territorio) ha raccolto più di 10.000 libri. Un patrimonio impressionante che esce dalle case dei cittadini della bassa padovana e può essere riutilizzato dando ai libri una nuova vita.

Per raggiungere l’obiettivo, la cooperativa ha attivato un punto vendita presso la loro sede operativa di via Candie a Monselice (PD) dove è possibile acquistare i libri selezionati dagli operatori. Ovviamente il prezzo è di fatto molto basso e in linea con i mercatini itineranti.

Ma non solo. Per dare la massima diffusione all’acquisto è stato studiato un innovativo sistema di ecommerce che prevede un portale web accessibile da tutti i cittadini con pagamento dei prodotti tramite Paypal. La novità più importante però, risiede nel sistema di ritiro alternativo della merce acquistata. La spedizione con corriere è infatti troppo costosa in caso di acquisto di un solo titolo, pertanto è possibile il ritiro direttamente nel punto vendita di Monselice. Inoltre, a breve, sarà possibile anche il ritiro dei libri acquistati online, direttamente dagli sportelli territoriali del Consorzio Padova Sud.

Questa soluzione di consegna unica nel suo genere, completa un ciclo di riutilizzo dei libri che rappresenta una tecnica di differenziazione della carta ad altissimo livello.

I PARTNER

Il progetto Librozone è stato realizzato dal Consorzio Padova Sud in collaborazione con la cooperativa Montericco, ma soprattutto grazie all’impegno dei cittadini che ogni giorno hanno conferito e continuano a conferire migliaia di libri ancora in perfetto stato.